Spaccio di droga tra Olgiate Comasco e Lurate Caccivio: la protesta di Forza Nuova.

Spaccio di droga, striscione nel bosco

I militanti lariani di Forza Nuova hanno esposto uno striscione in un bosco tra Olgiate Comasco e Lurate Caccivio. Uno slogan esplicito: “Qui terra di nessuno, solo spaccio e degrado”.  La zona in questione, dichiara Forza Nuova, “è ormai da anni regno incontrastato di clandestini dediti allo spaccio e a numerosissimi atti di violenza, che hanno portato tutta l’area a un livello di degrado e insicurezza ormai insostenibile. Ogni notte la zona è frequentata da tossicodipendenti che, indisturbati, possono recarsi al “supermercato” della droga, a loro volta testimoni omertosi di queste violenze”.

Allarme droga, basta zone off limits

“Il fenomeno è diventato ancora più preoccupante con la ricomparsa di sostanze stupefacenti a basso costo che si credevano debellate e di altre ancora più pericolose, che trovano tra i nostri giovani un florido mercato. È notizia di questi giorni quella delle 450 nuove sostanze psicoattive per le quali si sta faticosamente lavorando per sviluppare test adeguati per la loro identificazione e per i relativi trattamenti medici. Il vuoto istituzionale di questi anni e l’atteggiamento di buonismo e accoglienza a tutti i costi hanno creato terreno fertile per il degrado che abbiamo quotidianamente sotto i nostri occhi e che mette in serio pericolo i nostri giovani… Il nostro futuro!”. Poi lo sfogo: “Basta zone off limits, riprendiamoci la nostra terra!”.