Dopo una serie di incidenti in via Napoleona, il Comune di Como annuncia alcuni interventi per rendere la strada più sicura per gli automobilisti.

Incidenti in via Napoleona

Durante il consiglio comunale di lunedì sera, 17 giugno, l’assessore alla Mobilità Vincenzo Bella, dopo le richieste pervenute dal consigliere forzista Luca Biondi, ha annunciato alcuni interventi per la messa in sicurezza dell’arteria comasca.

“Gli uffici stanno predisponendo alcuni interventi che, compatibilmente con le caratteristiche della strada, dovrebbero attenuare il potenziale pericolo di incidenti che si verificano per la maggior parte per eccesso di velocità – ha spiegato l’assessore Bella che ha proseguito spiegando quali saranno le misure programmate – Riguardano l’installazione di punti fissi per la rilevazioni della velocità. Sono basi sulle quali va installato l’autovelox in presenza della pattuglia. Sono apparecchiature per velocizzare l’intervento”.

Ma non solo. E’ stato previsto anche un adeguamento della segnaletica stradale. “Verrà realizzata segnaletica orizzontale e verticale che dia maggiore evidenza della pericolosità della strada e in particolare la striscia di mezzeria realizzata con rilievo rugoso, così che l’auto che porta le ruote sulla riga sente la vibrazione e rientra nella corsia” ha aggiunto l’assessore.

Leggi anche:  Manifestazione di protesta sul Ponte di Annone FOTO

Lo storico degli ultimi incidenti

L’ultimo episodio il 10 giugno scorso, quando un’auto si è ribaltata dopo aver sfiorato un furgoncino (QUI I DETTAGLI). Lo scorso 23 aprile una donna invece è stata estratta dai pompieri dalle lamiere della propria auto (QUI I DETTAGLI) mentre il 14 aprile ci fu un terribile schianto che vide due ragazzi rimanere gravemente feriti (QUI I DETTAGLI).