Ebbene sì; esiste una sfida mondiale dedicata al dolce più amato da tutti, grandi e piccoli: la Tiramisù World Cup – la Coppa del mondo del Tiramisù. Giunta quest’anno alla terza edizione, ha visto la partecipazione di oltre 600 “non professionisti della pasticceria” e a trionfare nelle due categorie in gara sono stati due lombardi; uno di loro è di Uggiate Trevano.

Tiramisù World Cup: un’edizione tutta lombarda

A trionfare nella terza edizione della competizione “che va a premiare chi fa davvero il tiramisù più buono al mondo” due lombardi: Fabio Peyla, addetto marketing di 40 anni di Uggiate Trevano, Campione del Mondo 2019 con la sua ricetta originale del Tiramisù; Sara Arrigoni, insegnante di Paladina (Bergamo) di 27 anni, Campione del Mondo 2019 con la sua ricetta creativa al mojito (ma rigorosamente non alcolica).

I due Campioni sono stati premiati a Treviso al termine di tre intensi giorni gare, che hanno visto prima le selezioni, poi le semifinali e la finale.

Ora i due vincitori voleranno in Brasile, ospiti dell’Ambasciata italiana a Curitiba per la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, bandiere del nostro Paese del dolce al cucchiaio più popolare e amato da tutti.

Le due categorie

Due sono le categorie in gara:

  • La ricetta Originale: nasce dalla tradizione e prevede l’utilizzo obbligatorio dei 6 ingredienti base: savoiardi, mascarpone, uova (tuorlo e, a scelta, anche l’albume), caffè, cacao, zucchero.
    Non ammette alcuna variante
  • La ricetta Creativa: rappresenta l’innovazione e dà libero sfogo alla fantasia. Prevede l’utilizzo obbligatorio dei 6 ingredienti base: mascarpone, uova (tuorlo e, a scelta, anche l’albume), caffè, cacao, zucchero e biscotto.Due di essi sono però sostituibili, e la loro sostituzione non rappresenta un ingrediente aggiuntivo.
    I savoiardi posso essere sostituiti infatti con altri biscotti o pan di spagna, e lo zucchero con altri dolcificanti. È permessa poi l’aggiunta di massimo 3 ingredienti, a discrezione del concorrente.
Leggi anche:  Statale 36 chiusa per maltempo in Valchiavenna

Anche per i più piccoli

La Tiramisù World Cup non è riservato soltanto agli adulti; dal 14 al 15 dicembre 2019, a Treviso torna la sfida più golosa dell’anno che vede protagonisti i Piccoli Chef. Anche i ragazzi dagli 8 ai 13 anni potranno concorrere per il titolo di Campione del Mondo di Tiramisù Junior e Campione del Mondo di Tiramisù Creativo Junior. Per conoscere il regolamento e iscriversi, visita la pagina dedicata.

Conosci la ricetta del tiramisù?

Sul sito di Tiramisù World Cup, sono presenti tutte le ricette più originali e creative.  Ma conosci la ricetta originale del tiramisù?

Ecco gli ingredienti e il procedimento della ricetta migliore 2018 per cimentarti e perchè no partecipare all’edizione 2020.

INGREDIENTI

(Dosi per 4 persone)

  • 3 uova fresche medie
  • 250 grammi di mascarpone
  • 125 grammi di zucchero
  • 20 Savoiardi
  • Caffè
  • Cacao amaro in polvere per decorare

PROCEDIMENTO

Preparare il caffè e lasciarlo raffreddare in una ciotola. Montare i tre tuorli d’uovo con lo zucchero e incorporarvi il mascarpone, ottenendo così una crema morbida. Per ottenere una crema più spumosa, aggiungere a piacere i tre albumi montati a neve. Bagnare dieci savoiardi con il caffè facendo attenzione a non inzupparli troppo e disporli in fila al centro di un piatto. Spalmare sui savoiardi metà della crema e poi sovrapporre un altro strato di dieci savoiardi bagnati col caffè. Spalmare poi la superficie con la rimanente crema di mascarpone. Riscoprire la crema con il cacao in polvere setacciato.

LEGGI ANCHE>> TIRAMISÙ DAY 2019, SFIDA TRA SAVOIARDI E BISCOTTINI DI NOVARA