Un camion pieno di faldoni e documenti, che molto probabilmente finiranno negli archivi del palazzo, è stato parcheggiato oggi per alcune ore nel cortile esterno del Comune di Mariano Comense.

Traslochi di quasi primavera in Comune a Mariano. Rientra MCS

E’ la prova che sono iniziati i traslochi dei materiali e degli uffici della Mariano Comense Servizi, partecipata del Comune, in fase di liquidazione. I sei dipendenti della partecipata (4 amministrativi e 2 operai) sono stati a tutti gli effetti internalizzati e dal primo marzo rientreranno a pieno incarico in Amministrazione.

Se c’è qualcuno che arriva, gli altri si devono stringere. Ecco perché, a pochi mesi dalla fine del mandato Marchisio, in Comune è in atto un piccolo valzer degli uffici che prevede degli spostamenti tra piani, fino a che la situazione non sarà normalizzata e a regime. Dal Comune fanno sapere  che non è niente di così sconvolgente, i cittadini dovranno solo abituarsi alla nuova disposizione di alcuni uffici. Intanto chi occuperà gli ex spazi di via Garibaldi, dove c’era la sede di MCS?

Leggi anche:  Mondiali Tap Dance 2019: il comasco Francesco Gallicchio vince il bronzo

La Mariano Comense Servizi si occupava di igiene urbana, manutenzione degli edifici comunali, illuminazione pubblica, cimiteri e tanto altro. L’Amministrazione ha deciso di chiuderla e di riportare in Comune i servizi. In stand by quello di igiene urbana, per cui si valuta l’ingresso nella società Service 24 Ambiente srl.