Zoffili shock: il parlamentare della Lega vuole eliminare tutte le foto del presidente Sergio Mattarella dal Comune di Erba dopo il clamoroso rifiuto del presidente di assegnare l’incarico di ministro a Savona. E invita gli altri Comuni a fare altrettanto.

La reazione

Eugenio Zoffili, consigliere comunale a Erba e deputato della Lega, non ha gradito la decisione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ieri sera ha spiegato le motivazioni della sua scelta. “Dopo aver ascoltato l’intervento del Presidente Mattarella e preso atto delle preoccupanti e antidemocratiche decisioni assunte – ha scritto Zoffili sul suo profilo Facebook – condivido con voi la richiesta del collega onorevole Paolo Grimoldi, Segretario della Lega Lombarda”.

La proposta sulle foto di Mattarella

“Domani  (oggi, ndr), come capogruppo della Lega, chiederò ufficialmente a chi di competenza in Municipio a Erba, di disporre la rimozione delle foto del Presidente Mattarella presenti negli uffici comunali. Invito che rivolgo a tutti i Sindaci della Circoscrizione elettorale in cui sono stato eletto Deputato che comprende le province di Como, Lecco, Sondrio e parte della provincia di Bergamo”.