Commenti Recenti

Palamara non può considerarsi un Pentastellato; proprio per i suoi trascorsi politici e per i suoi incarichi non può presentarsi in alcuna lista certificata del M5S.
Tra l’altro utilizzare foto con esponenti compiacenti del MeetUp di Albate o portavoci nazionali non fa altro che alimentare la FALSA immagine che la sua lista a Lurate Caccivio sia legata al Movimento 5 Stelle, cosa assolutamente falsa!

18 Febbraio alle 20:22

Non c’è nessun sequestro di persona. La nave poteva sbarcare i passeggeri in qualsiasi porto d’Europa ( Spagna, Malta, Francia, Portogallo ecc.) . Il divieto era solo per i porti Italiani. Non è stata sequestrata la nave con tutti gli imbarcati, non si profila alcun sequestro, è solo un pretesto per tentare di escludere Salvini dalla scena politica in conseguenza dei crescenti consensi. Queste tecniche politiche sono già state sperimentate nel passato.

18 Febbraio alle 18:35

magari mettere microchip e fare le dovute vaccinazioni aiutavano……..

18 Febbraio alle 18:22

perché avete escluso il comune di Bellagio dalla raccolta delle preferenze ?

17 Febbraio alle 10:11

La legge già vieta di fumare in presenza di minori ma molti se ne fregano. Comunque il fumo distrae. Chi fuma è un idiota, tantomeno chi lo fa in auto.

14 Febbraio alle 14:27

Assolutamente no al reddito di cittadinanza agli abusivi di case o terreni

13 Febbraio alle 23:27

Mi si perdoni, ma – a memoria – il divieto d’uso del cellulari alla guida mi pare già essere previsto, che poi non sia sanzionato/rispettato è un altro discorso.
In merito al divieto di fumo in auto (propria) mi pare un’ingerenza nella vita privata – come dire che non posso fumare a casa mia – mentre sarà mio scrupolo non farlo se nel veicolo vi sono minori o non fumatori o qualcuno a cui potrebbe nuocere/infastidire, si tratta di educazione.
Qualcuno potrebbe far notare che l’atto di accendere la sigaretta potrebbe provocare distrazioni, ma, per bacco, anche avere moglie/suocera che fanno da “navigatore” o bimbi urlanti o piangenti è altrettanto “distraente”…
Prossimo passo il divieto di portare bimbi indiavolati?
Ridiamo per non piangere…

13 Febbraio alle 11:43

Nomina strana, se non puoi pescare da una nomina politica non ti scegli un tecnico senza esperienza, senza nulla togliere al giovane per l’impegno, non credo possa essere all’altezza del compito… almeno senza l’aiuto di qualcuno… quindi che tecnico sarebbe?

12 Febbraio alle 13:26

Vorrei precisare che l’incidente delle 22 a Veniano coinvolgeva 3 autoveicoli e che in ospedale sono stati trasportati 2 ragazzi. Ma anche che i primi soccorsi alla donna di 57 anni li ha fatti la donna di 31. Grazie

11 Febbraio alle 13:18

Buongiorno Govvernatore,
sono di Erba (Como) e ho ordinato una VW Up elettrice che arriverà a fine aprile. Rottamerò una Audi TT del 2000 che è di cilindrata 1850cc con il turbo. Pensa che riuscirò ad avere l’incentivo regionale?
Grazie

8 Febbraio alle 11:04

Le cliniche sanitarie private sono piene di false partite iva! Infermieri, tecnici di radiologia, tecnici di laboratorio, fisioterapisti ecc tutti finti liberi professionisti pagati ad ore così da coprire l’intero turno, con esami e orari programmati dal committente, macchinari e pazienti del committente e senza alcun potere contrattuale.
Magari iniziassero anche quì i controlli!

7 Febbraio alle 15:07

Ricordo la maestra Clara con tantissimo affetto.Ciao Clara.❤

6 Febbraio alle 11:18

30 cartelli per segnalare la buca: ma mandare uno stradino a tapparla con un po’ di catrame era troppo difficile? Amministrazione, sei messa veramente male

5 Febbraio alle 06:14

Sono uno sfortunato automobilista che transitando sabato sera alle 19:50 ha tagliato il copertone prendendo una buca sulla Lomazzo-Bizzarone , sarà alquanto problematico ottenere un minimo risarcimento , comunque ci proverò.
Per la provincia investire in sicurezza significa installare telecamere ovunque e tutor per la velocità piuttosto che in manutenzione del manto stradale.

4 Febbraio alle 08:10

Lì c’è un intervento riguardo la cui necessità non mi pare ci siano contestazioni!, almeno da parte delle popolazioni che lì sono coinvolte! Avremmo paesi lungo il lago finalmente sollevati da traffico invadente, a quei luoghi , eccezionali per bellezza, si ridarebbe pace pace e godibilità, una decisa diminuzione di inquinamento ambientale perchè le auto percorrendo la variante potrebbero viaggiare a velocità regolare invece di sostare spesso per molto tempo, con i motori accesi o viaggiando a passo d’uomo!

3 Febbraio alle 14:30

gli automobilisti non si rendono conto che non devono correre, abto in via Padova e devo attraversare venendo da cantù la via Vivaldi, dove hanno fatto le strisce pedonali da sinistra non si vedono le auto arrivare e c’è da aver paura quando si attraversa, le auto sfrecciano oltre cento all’ora, ono molto anziana e ho paura

1 Febbraio alle 14:24

Fate bene, è ora di finirla con questa speculazione sul niente. Non mollate.

31 Gennaio alle 13:56

avevo da far portar via una vecchia lavatrice non funzionante ho chimato e il giorno dopo sono venuti a ritirarmela anche con gentilezza, non vedo il perchè abbandonare rifiuti ingombranti e pericolosi per la società

25 Gennaio alle 16:43

Il lavoro presentato è interessante perché evidenzia una stretta connessione tra mente e corpo in un momento importante quale quello della gestazione. Mi interesso ,da psicologa psicoterapeuta consultoriale di indagare attraverso il colloquio clinico le determinanti psicologiche destinate a farsi stress in epoca gestazionale e o perinatale . Volentieri sarei disposta ad un confronto con chi già si muove in ricerca simile

22 Gennaio alle 21:24

Il problema reale è che a Como non esiste un respiro internazionale ed un approccio serio all’immobiliare, all’urbanistica e al costruito.
Siamo a 50 km da Milano ma in realtà siamo distanti anni luce.
Gli interlocutori che vengono interpellati su questi temi sono totalmente inadeguati ed impreparati. Gente che non ha alcuna idea di una visione progettuale, di un progetto a lungo termine.
La città dovrebbe attrarre investitori italiani e stranieri seri e creare un appeal internazionale su tutto il suo patrimonio immobiliare. Solo questo può generare una seria e stimolante crescita della città. Questo è quello che è successo e sta succedendo a Milano e nelle maggiori città Europee.
Forse sarebbe opportuno interpellare personalità diverse, comaschi e non che il mondo lo conoscono veramente, lo girano, lavorano nel mondo e lasciar perdere ordini, imprese locali e politicanti senza alcuna visione.
L’urbanistica e l’immobiliare non guardano più al metro cubo e al posto auto.
L’approccio è cambiato.. da più di 10 anni!!

22 Gennaio alle 12:30

Buonasera,
vorrei segnalare il Sig. RIVA GIOVANNI come candidato sindaco per il Comune di Anzano del Parco, una persona che da sempre si adopera per il bene di Anzano e che potrebbe finalmente dare nuova vita al nostro paese.
Grazie

20 Gennaio alle 21:02

Sembra quasi che abbiamo battuto i GoldenState: a loro oltre Caleb Green e Nichols, mancavano N’Diaye e Costello, in pratica giocavano giocavano con 2 americani. Come se noi giocasssimo senza Gaines, Mitchell, Jefferson e Udanoh…

20 Gennaio alle 01:58

Ciao sono molta commossa Dell articolo che ho letto… E pensando che anche mio figlio diabetico di mellito 1… Due anni fa vinse il campionato mondiale di Roma di karate.. Ma nessuno ne parlo purtroppo qui al sud c’è ancora una mentalità contorta….

15 Gennaio alle 15:27

Se la pubblicità è l’anima del commercio questo barista, ha fatto autogol.

15 Gennaio alle 15:04