Tragedia ieri sera a Castel D’Ario, nel Mantovano. Un 14enne muore schiacciato ai giardini pubblici in piazza Castello da una panchina girevole monumentale, installata nei giardini pubblici del paese da meno di un anno.

14enne muore schiacciato

Una tragedia che lascia attoniti quella che ha investito nella serata di ieri, venerdì 10 agosto 2018, un ragazzino di 14 anni e i suoi congiunti che si trovano a fronteggiare un dolore incomprensibile. Il minore è infatti rimasto schiacciato da una panchina girevole mentre giocava con altri amici ai giardini pubblici di piazza Castello.

Una panchina di ferro

Ad abbattersi sul 14enne improvvisamente è stata una panchina in ferro girevole del peso di circa 8 quintali. Matteo Pedrazzoli non ha avuto scampo. Le notizie sono ancora frammentarie e la dinamica andrà approfondita ma, stando alle prime testimonianze, pare che il perno sia ceduto facendo precipitare la parte metallica della seduta sul corpo del ragazzino.

IL PROGETTO DELLA NUOVA PANCHINA MONUMENTALE ERA STATO APPROVATO UN ANNO FA ED E’ STATO FINANZIATO CON FONDI REGIONALI: TUTTO SU GIORNALEDIMANTOVA.IT

Leggi anche:  Precipita dalla scarpata col quad: morto noto imprenditore brianzolo

Salma ricomposta al Poma

Inutili i soccorsi, non è restato che trasportare i resti di Matteo al Poma dove è avvenuta la composizione della salma nelle camere mortuarie. L’area è sotto sequestro, potrebbero partire già nelle prossime ore i primi avvisi di garanzia.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU