Acqua non potabile: sospesa erogazione alla “casetta” di Tavernerio.

Acqua non potabile, sospesa erogazione a Tavernerio

Acqua non potabile sospesa erogazione alla casetta dell’acqua di Piazza Benzoni. Così fa sapere il Comune sulla sua pagina Facebook: “Su indicazione di Ats Insubria, si sospende l’erogazione di acqua dalla casetta ubicata in Piazza Benzoni a causa di alcuni parametri rilevati che non consentono la potabilità dell’acqua – recita il comunicato – Si invitano i cittadini a non utilizzare eventuali scorte di acqua prelevata dalla casetta dell’acqua di Piazza Benzoni. Si invita inoltre la massima condivisione di questa comunicazione”.

Il Comune fa inoltre sapere che “l’erogazione sarà ripristinata dopo che l’azienda che gestisce l’impianto avrà attuato le opportune azioni correttive”.