Addio Elia. Solo 18 mesi, è venuto a mancare nella notte tra mercoledì 10 ottobre e giovedì 11 ottobre.  Viveva con la famiglia a Vighizzolo, frazione di Cantù.

Addio Elia, piccolo guerriero volato in cielo a 18 mesi

“ll nostro piccolo guerriero è volato in cielo. Il suo piccolo cuoricino ha smesso di battere questa notte”. Poche parole. Semplici, sofferte e sentite. Parole d’amore per un angelo morto troppo presto. Elia Piazza aveva solamente 18 mesi. Era un bambino speciale ma non perché affetto da una rara malattia congenita, la sindrome di Cornelia De Lange. Era speciale per quell’affetto fuori dal comune che ha saputo donare a mamma Giada Corti, originaria di Appiano Gentile, e papà Stefano Piazza.

Questo pomeriggio alle 14.30, nella chiesa di Vighizzolo, l’ultimo saluto al piccolo guerriero.

Il servizio integrale su il Giornale di Olgiate e di Cantù da oggi, sabato 13 ottobre, in edicola 

DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui