Aggressione a Cantù: picchio gli agenti, arrestato anche a Bologna.

Aggressione a Cantù: l’arresto di settimana scorsa

Martedì scorso un uomo di origine camerunense di circa 30 anni, è stato arrestato dalla Polizia locale in piazza Garibaldi a Cantù. Lo straniero, con regolare permesso di soggiorno per motivi umanitari rilasciatogli dalla Questura di Firenze, era andato in escandescenza manifestando un comportamento violento.

Agenti feriti

Fermato dagli agenti della Polizia locale, l’uomo ha iniziato ad aggredirli verbalmente e fisicamente al punto da ferirne due. E’ stato quindi arrestato e denunciato a piede libero per resistenza, minaccia, e lesioni aggravate.

LEGGI ANCHE >> Era stato espulso dall’Italia, beccato in un hotel a Cantù

Il nuovo arresto a Bologna

Dopo il rilascio, il camerunense ha lasciato il territorio canturino. E’ stato però nuovamente arrestato in questi giorni a Bologna, questa volta dagli agenti della Polizia di Stato.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU