Per la terza settimana consecutiva la Forze dell’ordine hanno messo in atto attività di controlli straordinari nel Comasco.

Altri controlli straordinari nel Comasco

Nella settimana dal 17 al 23 dicembre l’attività riguarda le zone di Erba, Cantù e Olgiate (tra cui i Comuni di Pusiano, Eupilio, Rovello Porro, Orsenigo, Anzano del Parco, Monguzzo, Lambrugo, Senna Comasco, Fino Mornasco, Luisago, Cassina Rizzardi, Villaguardia, Lurate Caccivio, Bulgarograsso, Appiano Gentile, Figino Serenza, Carimate, Vertemate, Cadorago, Lomazzo, Cirmido, Lurago Marinone, Locate Varesino e Carbonate). Impegnati in queste zone ben 142 operatori ripartiti in 64 unità operative.

Nove provvedimenti di espulsione dall’Italia

Nel dettaglio sono stati fatti 25 posti di controllo, sono stati controllati 324 veicoli. Emesse 11 contravvenzioni, 606 persone sono state controllate e identificate di cui 34 extracomunitari. Una persona straniera è stata arresta e un’altra indagata in stato di libertà. Nove i provvedimenti di espulsione di cui sei con ordine di abbandonare il territorio italiano entro 7 giorni, due mediante accompagnamento al C.P.R e un altro con la misura alternativa dell’obbligo di presentazione e ritiro documento di identità. Controllati 9 esercizi pubblici e identificati 57 clienti.