Anche oggi treni in ritardo e cancellati: è uno strazio continuo quello  che sono costretti a vivere quasi quotidianamente i pendolari lecchesi, brianzoli, valtellinesi e comaschi. Questa mattina, giovedì 14 novembre 2019, Trenord segnala “Possibili ritardi fino a 30 minuti a causa di un guasto ad un treno che è  fermo nella stazione di MILANO GRECO PIRELLI, che sta rallentando la circolazione dei treni lungo l’intera tratta. Il personale in servizio sta provvedendo alle operazioni di recupero del treno per liberare la linea e riprendere la regolare circolazione”.

LEGGI ANCHE Duro affondo della Regione: “La Lombardia è la discarica dei treni vecchi di Trenitalia”

Anche oggi treni in ritardo e cancellati: è uno strazio

Al momento i terni che stanno subendo ritardo per la problematica a Greco sono:

– Il treno 25018 (MILANO P. GARIBALDI 06:09 – CHIASSO 07:22) viaggia con 23 minuti di ritardo.

– Il treno 25020 (MILANO P. GARIBALDI 06:39 – CHIASSO 07:47) non partito.

– Il treno 24104 (MILANO P. GARIBALDI 06:17 – SARONNO 07:24) viaggia con 21 minuti di ritardo.

Leggi anche:  Comuni Ricicloni: a Como riconoscimento per sei comuni VIDEO

– Il treno 10824 (MILANO P. GARIBALDI 06:22 – LECCO 07:23) viaggia con 17 minuti di ritardo.

Il treno 10753 (MILANO P. GARIBALDI 06:31 – PADERNO ROBBIATE 07:08) oggi termina il viaggio nella stazione di CARNATE USMATE per un guasto a un altro treno della linea. I viaggiatori trovano bus sostitutivo 753A in partenza da CARNATE.

Il treno corrispondente 10760 (PADERNO ROBBIATE 07:22 – MILANO P. GARIBALDI 07:59) oggi parte dalla stazione di CARNATE USMATE alle ore 07:29

Segnalati ritardi anche sulla Lecco-Molteno-Monza-Milano.  Non va meglio sulla Tirano-Sondrio-Lecco-Milano dove Il treno 2555 (COLICO 06:10 – MILANO CENTRALE 08:08) è rimasto fermo a PIONA per un guasto temporaneo agli impianti di circolazione nella stazione di PIONA e il 550 (MILANO CENTRALE 06:20 – TIRANO 08:52) viaggia con 15 minuti di ritardo per le ripercussioni di un guasto momentaneo che ha rallentato la circolazione ferroviaria di tutta la direttrice.

CLICCA QUI PER AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE