Nel corso delle prime ore di ieri mattina i militari della Compagnia di Cantù hanno tratto in arresto B.R., classe 1998, cittadino albanese, irregolare sul territorio dello Stato, di Cantù, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Arresto per spaccio a Cantù

Tutto è avvenuto a Cantù, in via Mazzini. I militari operanti, con il supporto del Comando Unità Cinofili di Casatenovo, a seguito di perquisizione effettuata all’interno dell’appartamento hanno trovato 40 grammi di sostanza stupefacente di cocaina (di cui 4,00 grammi già suddivisi in 8 dosi e predisposta per lo spaccio al dettaglio), un bilancino di precisione. Il materiale è stato sottoposto in sequestro penale. Sono stati inoltre ritrovati 265 euro che sarebbero riconducibili all’attività di vendita di sostanza stupefacente. L’arrestato, concluse le formalità, è stato portato alla casa circondariale di Como in attesa di giudizio di convalida.