Cadavere nel lago del Segrino. Il tragico rinvenimento è avvenuto nella mattina di giovedì 15 giugno. Dopo poche ore le Forze dell’ordine hanno capito che si trattava di Agnese Tavecchio, l’81enne che era scomparsa il giorno prima da una frazione di Giussano.

Cadavere nel lago: inquirenti al lavoro

Dopo il riconoscimento del cadavere gli inquirenti stanno cercando di capire come mai l’anziana di trovava ad Eupilio. Molti i nodi da sciogliere e forse già l’esame autoptico, disposto dall’autorità competente, potrà fare maggiore luce sui contorni del dramma.

Su Il Giornale di Erba, in edicola da sabato 17 giugno, troverete tutte le foto e i dettagli.