Cani antidroga, una cinquantina di uomini e una ventina di mezzi: in corso l’operazione speciale delle Forze dell’ordine per arginare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti a Olgiate Comasco.

Cani antidroga, controlli speciali

Il primo atto, alle 14.30 circa, col briefing nella Caserma dei Carabinieri e in Municipio. All’esterno, una ventina di mezzi dei Carabinieri, della Polizia di stato e della Guardia di finanza. E quattro cani antidroga pronti a entrare in azione. Via vai di agenti e militari in divisa e in borghese. Coinvolta anche la Polizia locale olgiatese col vicecomandante e un agente.

Il via all’operazione

Alle 15.30 circa i veicoli di Carabinieri, Polizia e Guardia di finanza hanno lasciato via Roncoroni per dirigersi alle varie zone dove effettuare i controlli contro lo spaccio di droga. Coinvolti anche due mezzi della ditta che ha in appalto il servizio di raccolta rifiuti, per l’eventuale pulizia di aree “battute” da spacciatori e consumatori di sostanze stupefacenti.