Ci risiamo: spray al peperoncino durante l’intervallo, studenti intossicati. Dopo il recentissimo episodio avvenuto il 7 marzo alla scuola media Pietro Addobbati di Villanterio in provincia di Pavia e la lunga scia di aggressioni in altri istituti lombardi, questa volta il pepper spray ha seminato panico in Valtellina.

LEGGI ANCHE Spray al peperoncino: torna l’incubo in Lombardia, 9 intossicati a scuola

Come riporta il giornaledisondrio.it L’allarme è scattato intorno alle 10 di oggi, lunedì 10 marzo al PFP di Sondrio. Dalle prime informazioni raccolte, durante l’intervallo sarebbe spuntata tra gli alunni una bomboletta spray al peperoncino che accidentalmente si sarebbe stata azionata dopo essere caduta a terra. Il gas orticante è così finito su alcune ragazze che hanno da subito accusato dei malori. Alcune di loro sono state portate in ospedale per accertamenti. Sul posto oltre al personale del 118 anche i Carabinieri che si stanno occupando di fare luce sulla vicenda.