In questo sabato di settembre Como, e in particolare la sua Rebbio, ha dato l’ultimo saluto al partigiano Erminio Lissi.

“Bella Ciao” al funerale del partigiano Erminio Lissi

Nei giorni scorsi è mancato, all’età di 97 anni, Erminio Lissi, uno degli ultimi partigiani viventi a Como. Nato a Rebbio nel 1921 Lissi ha combattuto come partigiano con la Brigata Garibaldi della Val Maira ed era fratello dell’eroico Alfonso Lissi, commissario politico della 52a Garibaldi, morto nella battaglia di Lenno il 3 ottobre 1944.

A darne l’annuncio lo scorso 6 settembre erano state le figlie, Grazia e Patrizia Lissi, quest’ultima consigliere comunale del partito Democratico della città di Como. “Lo ricordiamo per il suo immenso affetto, la sua lealtà e la sua grande passione per la vita” avevano scritto su Facebook dopo la scomparsa del papà.

Questa mattina nella chiesa di Rebbio, dove è nato e cresciuto, Erminio Lissi è stato saluto da una grande folla che in suo onore al termine della cerimonia funebre ha intonato “Bella Ciao”.

Leggi anche:  Malore a San Fedele, arriva l'elisoccorso SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU