Un nuovo arresto nella zona dei giardini a lago a Como dopo che le Forze dell’ordine hanno intensificato i controlli.

Como giardini a lago un arresto per spaccio

La Polizia di Stato, nel pomeriggio di ieri lunedì 11 giugno, ha arrestato A.M, giovane gambiano classe 1990, per detenzione e traffico di sostanza stupefacente. Erano da poco passate le 18 quando un equipaggio della Polizia di Stato, durante il normale servizio di controllo del territorio, transitando per il parco sito in via Peucher, ha notato alcuni cittadini extracomunitari scambiarsi, con fare sospetto, un piccolo sacchetto. Dopo essersi accorto degli occhi “indiscreti” A.M., ed il suo interlocutore, ha tentato di liberarsi della merce di scambio buttandola a terra e cercando di distruggerla. Gli agenti sono però riusciti a recuperare l’involucro gettato a terra dai due. Nel pacchetto c’erano 12,38 grammi di sostanza stupefacente. Nelle sue tasche sono stati trovati 30 euro, probabilmente provento dell’attività di spaccio. L’uomo è stato quindi arrestato per detenzione e traffico di sostanza stupefacente.

Una zona sotto osservazione

Alla fine di maggio, nella stessa zona, erano state fermate altre due persone.

Leggi anche:  Ruba un'auto a Como: arrestato dalla Polizia di Stato

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU