Proseguono i controlli straordinari nel comasco da parte delle Forze dell’ordine.

Controlli straordinari nel Comasco

Importante il dispiegamento di forze sul territorio per contrastare reati contro il patrimonio, sfruttamento della prostituzione e spaccio di droga.

Nel periodo compreso tra il 29 giugno e il 5 luglio 2019 l’attività ha coinvolto 88 unità operative. Ci sono stati 46 posti di controllo, 1525 veicoli controllati, 12 contravvenzioni al Codice della strada elevate per un importo complessivo di 1557 euro. Sono state 769 le persone identificate. 10 invece le persone segnalate all’Autorità amministrativa-Prefettura per possesso ai fini personali di stupefacenti. Complessivamente sono stati adottati 14 provvedimenti di espulsione.