Proseguono i controlli straordinari delle forze dell’ordine sul territorio comasco in atto dallo scorso novembre su iniziativa del Prefetto di Como.

Controlli straordinari nel Comasco

Nell’ultima settimana di pattugliamenti sul territorio della Provincia, sono state impiegate 65 pattuglie per un totale di 165 operatori. 44 i posti di blocco e 1501 i veicoli controllati dalle forze dell’ordine: 21 le contravvenzioni al Codice della Strada elevate, 3 i veicoli sottoposti a fermo amministrativo, una patente e due carte di circolazione sono state ritirate.

Inoltre sono state identificate e controllate 590 persone, di cui 68 cittadini extracomunitari. Sono stati adottati 16 provvedimenti di espulsione: 3 con accompagnamento al CPR (Centro per il Rimpatrio), 4 alla frontiera, 8 con ordine di abbandonare lo Stato entro 7 giorni e uno con misura alternativa della consegna del passaporto e obbligo di firma.

Sono stati anche controllati 5 esercizi pubblici.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU