Dramma cagnolina uccisa a Lurate Caccivio, reazioni a a sostegno della proprietaria.

Dramma cagnolina uccisa, le reazioni tra i cittadini

Un’ondata di commenti, suscitata dal caso di Grace, la cavalier king morta tra le braccia della sua proprietaria dopo l’aggressione subìta da due cani nel parco. Un caso eclatante, che sta facendo discutere. Soprattutto a Lurate Caccivio, dove la richiesta che sale tra i commenti dei cittadini è quella di garantire sicurezza ed evitare altri drammi.

 

L’allevatrice: “Mai più fatti del genere”

Sul caso indagano i Carabinieri di Lurate Caccivio. Angela Gargano, proprietaria di Grace, ha presentato denuncia. E nella sua versione dei fatti ha segnalato un giovane che non ha saputo tenere a bada i due cani che hanno provocato la morte della cagnolina di 13 mesi. Intanto, oggi, Barbara Rosarelli, allevatrice dal cui allevamento proveniva Grace, ha pubblicato sulla propria pagina Facebook un post in cui fa sapere di essere stata contattata dalla mamma del giovane. “E’ stata molto ben disposta nei miei confronti, educata, è sconvolta per il fatto e non farà passare liscia al figlio questa azione. Era quello che volevo ottenere… che certe cose non si ripetano più..”. Ma la denuncia rimane.