Drammatico tamponamento meno di un’ora fa lungo la Statale 36: un’auto ha violentemente colpito un mezzo che la precedeva e che, a sua volta, è finito contro una terza autovettura. Il bilancio è di due feriti, uno grave. E il traffico sulla Valassina è bloccato. A riportarlo è Giornaledimonza.it.

Drammatico tamponamento in Valassina

L’incidente è avvenuto intorno alle 12.40 lungo la Valassina, in direzione Lecco, a circa cinquecento metri dall’uscita Lissone Cascina Aliprandi. Secondo le prime ricostruzioni delle forze dell’ordine intervenute sul posto, la Polstrada e i Vigili del Fuoco, a causare la carambola è stato il conducente di un Ford C-Max che ha colpito una Renault Clio, finita contro una C1. Un impatto violentissimo tanto che l’allarme è scattato in codice rosso e sul posto sono state mandate due ambulanze e un’automedica. Soccorritori e vigili del fuoco hanno estratto i feriti dagli abitacoli e ad avere la peggio sono state le due persone che viaggiavano sulla Renault Clio, un uomo di 74 anni e una donna di 66, che risiedono a Ponte Lambro, sono stati portati in ospedale a Monza, uno in codice rosso, l’altro in giallo.

Leggi anche:  Ubriaco in piazza a Cantù, trasportato in ospedale

Traffico in tilt

Immediate le ripercussioni sul traffico che risulta al momento pesantemente rallentato con la formazione di lunghe code. Al momento, rispetto alle normali tre corsie, la circolazione in direzione nord della Valassina è consentita solo su una.