I militari della Tenenza Carabinieri di Mariano Comense hanno arrestato a Inverigo un cittadino marocchino, irregolare in Italia, per possesso di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Droga a Inverigo: tenta di fuggire ma i Carabinieri lo bloccano

In via Lambro i militari hanno notato T. H., marocchino di 39 anni, in Italia senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale. Fermato, gli è stato chiesto di mostrare i documenti. Dopo il rifiuto, ha reagito con violenti spintoni e calci ai Carabinieri per eludere il controllo.

Bloccato e posto in condizioni di non nuocere, a seguito di perquisizione personale, gli sono stati rinvenuti addosso 2,52 gr di cocaina e la somma in contanti di 100 euro che, unitamente al
narcotico, sono stati posti in sequestro penale.

L’arrestato è trattenuto presso le camere sicurezza della Tenenza di Mariano Comense, in attesa di rito direttissimo previsto per la giornata odierna.