Era stato espulso dall’Italia ma vi ha fatto ritorno.

Era stato espulso dall’Italia, beccato in un hotel a Cantù

Protagonista dell’accaduto un cittadino albanese, classe 1988. Nella corso della mattinata di oggi, mercoledì 7 novembre, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cantù hanno denunciato in stato di libertà B.D. Si è reso responsabile del reato di rientro in Italia senza autorizzazione. Un proveddimento seguito al controllo effettuato dai militari in un hotel a Cantù. Dopo un controllo è emerso che il 7 maggio 2018 l’uomo era già stato destinatario di espulsione coatta dal territorio italiano, ma successivamente era tornato.

Deferito e portato a Malpensa

Dagli elementi emersi durante il controllo, i militari si sono attivati con i competenti uffici della Questura di Como al fine di dare corso all’iter di espulsione dello straniero. Il secondo decreto di espulsione emesso dal Prefetto di Como, successivamente convalidato dal Giudice di Pace, è stato così eseguito con ‘accompagnamento alla frontiera e imbarco dall’aeroporto di Milano Malpensa. B.D., inoltre, è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria.

Leggi anche:  Ricatta l’ex moglie minacciando di pubblicare sue foto hard

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU