Fermato per guida in stato di ebbrezza a Cantù. Nella notte tra sabato 14 luglio e domenica 15 Luglio quattro pattuglie della Polizia Locale di Cantù sono state impegnate dalle 19 alle 4 in una serie di controlli di prevenzione sia degli incidenti stradali dovuti al consumo di alcol e stupefacenti (anti-strage) sia degli atti vandalici e di criminalità che tipicamente accadono di notte.

Controlli anti-strage

La Polizia Locale ha controllato oltre 20 veicoli utilizzando la strumentazione tecnica del Comando: sono stati organizzati posti di controllo utilizzando il tele-laser con la doverosa segnalazione e visibilità delle pattuglie e postazioni dedicate al controllo del tasso alcolemico dei conducenti ed anche all’eventuale guida sotto l’effetto di stupefacenti, anche i portali SCNTT con lettura targhe hanno sono stati utilizzati. Nessun conducente è stato trovato alla guida sotto l’effetto di stupefacenti, uno invece in stato di ebbrezza alcolica. Per lui 532 euro di multa con decurtazione di 10 punti e sospensione della patente da 3 a 6 mesi che è stata immedietamente ritirata.

Altre contestazioni

E’ stata contesta inoltre una una violazione per omessa revisione, cinque violazioni per eccesso di velocità, una per sorpasso pericoloso e tre per scorretto uso dei fari abbaglianti, utilizzati per segnalare la presenza delle pattuglie ai conducenti provenienti dal senso opposto di marcia facilitando ai conducenti scorretti e pericolosi il sottrarsi ai controlli.

Leggi anche:  Incendio appartamento ad Arosio: evacuato condominio in via Prealpi FOTO

I controlli in piazza Garibaldi e nelle altre zone di ritrovo della città hanno tutti dato esito negativo, non è stata riscontrata alcuna problematica. Negativo è stato il controllo effettuato presso le piscine, teatro recente di bagni notturni non autorizzati e gravi atti vandalici e criminosi da parte di giovani scapestrati.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU