Ieri è stata una serata di terrore a Cernobbio. In tarda serata infatti è crollata una parte del muro di contenimento della montagna in zona asilo di Rovenna, che ha coinvolto parte della carreggiata in via per il Bisbino.

Frana a Cernobbio il Codacons: “Situazione gravissima e assurda”

Sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco di Como per la messa in sicurezza dell’area. Il crollo ha rotto anche una tubatura del gas. Il Codacons attacca: “La vicenda è gravissima, è assurdo che una situazione del genere si sia verificata in una strada pubblica, come quando a crollare è stata, solamente la settimana scorsa, la strada di via Carso – spiega il Presidente Donzelli – ci si aspetta interventi celeri e decisivi che rimuovano quanto prima la situazione la situazione di pericolo in cui versano i cittadini di Como e della Provincia. Il Codacons manderà una diffida al Comune affinché prenda provvedimenti e manderà un esposto in Procura per accertare eventuali carenze e/o omissioni”.

Leggi anche:  Incendio a Guanzate: mobilitati quattro mezzi dei Vigili del fuoco FOTO

LEGGI ANCHE >> Addio Nonna Pupa, anima del Giardino della Valle