Giovane ciclista va a sbattere contro la parete rocciosa a Dizzasco, sulla Sp13.

Ciclista salvato dal caschetto

Brutto incidente per un ragazzo di 20 anni residente a San Fermo della Battaglia. Questa mattina, domenica 16 settembre, intorno alle 11 si trovava sulla Sp13 vicino ad Argegno per una domenica in sella alla sua bicicletta. Per cause ancora in fase di accertamento mentre scendeva da San Fedele d’Intelvi in direzione di Argegno, in località Dizzasco si è schiantato contro la parete rocciosa. Il ragazzo, che ha colpito con la testa il muro, fortunatamente indossava il caschetto che gli ha salvato la vita. Sul posto è arrivata un’ambulanza della Cri di Cernobbio che lo ha immediatamente trasportato all’ospedale di Gravedona in codice giallo. Per tutti gli accertamenti del caso sono intervenuti i Carabinieri di Menaggio.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU