Giovane extracomunitario ruba un cellulare da un negozio. Scoperto, aggredisce gli agenti di Polizia che vogliono perquisirlo.

Ruba il cellulare della titolare del Free King

Un giovane di 22 anni originario del Gambia, M.B., nel pomeriggio di ieri, 15 aprile, era entrato al Free King chiedendo alla titolare di poter ricaricare la batteria del proprio telefonino. La donna ha acconsentito alla richiesta, permettendogli di collegare dietro al bancone il cellulare e invitandolo a ripassare a riprendere il telefono al termine della ricarica.

L’uomo si è quindi allontanato per poi fare ritorno poco dopo e ringraziando per il piacere ricevuto. Poco dopo la donna dovendo effettuare una telefonata personale, ha cominciato a cercare nel negozio il proprio cellulare, un Samsung Note, e non trovandolo ha ipotizzato un furto proprio da parte del giovane a cui aveva fatto un favore. La donna ha quindi chiamato il 112 e ha fornito la descrizione del giovane.

L’arresto

L’equipaggio della Squadra Volante ha quindi iniziato la ricerca del sospettato, rintracciandolo più tardi in via Corridoni, unitamente ad altri cittadini extracomunitari. L’uomo alla vista degli agenti ha cercato di sottrarsi al controllo opponendo resistenza e colpendo gli operatori. E’ stato quindi condotto presso gli uffici della Questura e durante la perquisizione è stato rinvenuto il cellulare sottratto, immediatamente riconsegnato alla legittima proprietaria.

Leggi anche:  Doppio incidente stradale SIRENE DI NOTTE

Il giovane, arrestato per resistenza, è stato processato nella giornata di odierna e condannato ad 1 anno e 4 mesi di reclusione, con sospensione della pena, ma con applicazione della misura cautelare dell’obbligo di firma.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU