Gravissimo incidente sulla Statale 36: un morto e due feriti. Il drammatico scontro ieri sera alle 22.50 poco prima della galleria di Monza, in direzione Milano.

Gravissimo incidente sulla Statale 36: un morto e due feriti

Gravissimo incidente nella tarda serata di ieri venerdì 17 maggio, in Statale 36, poco prima della galleria di Monza, in direzione Milano.

La dinamica precisa dello scontro è al vaglio delle Forze dell’ordine ma da una prima ricostruzione ci sarebbe stato prima un tamponamento di lieve entità tra due auto, un’Audi e una Seat Ibiza, in un momento di forte pioggia.

In seguito al tamponamento i conducenti delle vetture sono scesi a controllare i danni e proprio in quel momento sarebbe sopraggiunta una terza vettura, una Opel Corsa guidata da un 35enne seregnese, che avrebbe travolto la Seat Ibiza e uno dei giovani sceso a verificare i danni. Ora il 35enne è indagato in stato di libertà per omicidio stradale.

(foto e video Daniele Bennati)

I soccorsi

Sul posto si sono precipitate tra ambulanze e due automediche insieme alla Polizia stradale di Seregno e ai Vigili del fuoco. Il ferito più grave, è apparso subito chiaro, era il 22enne, Chetra Sponsiello, residente a Civate, che viaggiava a bordo della Seat Ibiza. Con lui viaggiava anche una ragazza di Olginate.

Leggi anche:  Incidente a Olgiate: morto un motociclista FOTO e VIDEO

Nonostante il trasporto d’urgenza all’ospedale Niguarda e il prodigarsi dei medici  il giovane Sponsiello è spirato poco prima delle due di notte. E’ rimasto ferito anche il giovane passeggero che viaggiava a bordo della Opel, mentre è stata trasportata in ospedale in stato di shock  la ragazza di Olginate.  I due sono stati trasferiti all’ospedale San Gerardo di Monza e al San Raffaele di Milano.

LEGGI QUI MAGGIORI DETTAGLI

Sull’incidente sono in corso indagini per cercare di ricostruire con precisione la dinamica. Intanto il magistrato di turno ha disposto l’autopsia sulla vittima e tutti gli altri feriti sono stati sottoposti ad alcol test.

Circolazione interrotta

Disagi per la viabilità: la Valassina è rimasta chiusa fino alle due di notte con uscita obbligatoria a Monza via Lario.