L’incidente è avvenuto poco prima delle 3, a Grancia in Svizzera, dove un 43enne italiano residente a Como si è scontrato sull’autostrada A2 in direzione sud.

La cronaca dell’incidente

All’altezza della galleria di San Salvatore è presente una deviazione per lavori in corso, l’uomo si è immesso nel tubo opposto, in cui si circola in due sensi. Per cause ancora ignote, ha perso il controllo dell’auto e si è scontrato contro una vettura proveniente dalla corsia opposta, guidata da un 46enne svizzero. La macchina del comasco si è ribaltata, terminando la sua corsa a circa 100m dal luogo dell’impatto.

Le condizioni dei feriti

Sono intervenuti prontamente i soccorritori della Croce Verde di Lugano e del SAM, che hanno trasportato i feriti in ospedale. Stando ad una prima valutazione, il 43enne e i passeggeri della sua auto, un uomo di 33 e un ragazzo di 25 anni polacchi, hanno riscontrato delle ferite serie. Lo svizzero ha soltanto subito delle ferite leggere. Bisognerà stabilire quanto possa aver influito nell’incidente il tasso alcolico riscontrato nel 43enne.

Leggi anche:  Due infortuni in impianti sportivi a Lipomo e Canzo SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU