Incidente con ribaltamento a Carimate ma non solo. Altri due sinistri a Cantù.

Incidente con ribaltamento: coinvolti tre giovani

Una notte impegnativa per i soccorsi comaschi. Diversi infatti gli incidenti verificatisi nelle ore notturne tra giovedì 9 e venerdì 10 agosto. Il primo poco prima dell’1 a Carimate, in località Montesolaro; un ribaltamento sulla sp35 che ha visto coinvolti tre giovani, un ragazzo di 19 anni e due ragazze di 18 e 19 anni. Sul posto sono intervenute la Cri di Cantù e un’automedica che li hanno trasportati per accertamenti all’ospedale di Cantù. Allertati anche i Carabinieri e i Vigili del Fuoco.

Nelle ore successive, altri due sinistri stradali a Cantù. Il primo, uno scontro tra auto e moto, intorno all’1.15 in via Giovanni da Cermenate; sul posto proprio la Cri di Cermenate che ha trasportato l’uomo di 56 anni coinvolto in ospedale per accertamenti. L’ultimo questa mattina, intorno alle 7.30, sempre a Cantù. In largo Adua una donna di 46 anni è caduta dal proprio motociclo. In posto la Cri di Cantù ma la donna non ha subito ferite e non è stata trasportata in ospedale.

Leggi anche:  Precipita dalla scarpata col quad: morto noto imprenditore brianzolo

Due intossicazioni etiliche

Questa notte due anche gli interventi per intossicazione etilica per i soccorsi comaschi. Il primo caso in Valsolda, a Cressogno, intorno alle 23.15. Sulla statale 15 sono arrivate un’ambulanza della Croce azzurra di Porlezza e un’automedica che hanno trasportato una donna di 54 anni all’ospedale di Menaggio. In posto anche i Carabinieri. Il secondo caso, poco prima della mezzanotte, a Como in piazza San Rocco. Una donna di 49 anni è stata trasportata in ospedale da un’ambulanza della Croce azzurra di Como. Allertati gli agenti della Questura.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU