Incidente a Olgiate questa sera intorno alle 19.30.

Incidente a Olgiate

A scontrarsi una Fiat Panda, al cui volante c’era un olgiatese, e una moto Ktm. L’auto stava uscendo da via Tommaseo per immettersi sulla Provinciale Garibaldina, mentre la moto si dirigeva verso Como. Dopo lo scontro la moto ha preso fuoco. Tanta paura per il motociclista e un grande spavento anche per l’automobilista. Sul posto sono arrivati i soccorsi sanitari con la Sos di Lurate Caccivio e un’automedica insieme ai Vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. Presente anche una pattuglia della Guardia di Finanza.

Le condizioni del motociclista

L’uomo, residente ad Albiolo, nonostante la brutta caduta al suolo, è sempre rimasto cosciente. Non sarebbe in pericolo di vita.

La circolazione

La strada è stata bloccata in entrambi i sensi per permettere i soccorsi.

Arriva anche il sindaco

Sul posto è arrivato anche il primo cittadino di Faloppio, Giuseppe Prestinari (nella foto). L’impatto è avvenuto in via Tommaseo ad Olgiate al confine col territorio di Faloppio.

Leggi anche:  I ladri non vanno in vacanza, furti a raffica nell'Olgiatese

Le proteste dei residenti

Il luogo dell’incidente in passato era stato teatro di un brutto scontro che era costato la vita al barista Pietro Zanoni. I residenti contestavano la pericolosità della strada. Il Giornale di Olgiate all’epoca attivò una raccolta firme per inserire un semaforo che rallentasse la velocità. Il semaforo è stato installato, ma i residenti chiedono di abbassare ulteriormente il limite di velocità.

 

GUARDA IL VIDEO