Incidenti stradali a raffica questa notte nel Comasco.

Tre schianti prima di mezzanotte

I primi tre incidenti sono avvenuti prima della mezzanotte. Intorno alle 21.20 il primo: i soccorsi sono stati chiamati in codice giallo a Cantù, in via Como. Coinvolto un ragazzo di 19 anni, che è stato poi trasportato in codice verde all’ospedale di Cantù. Sembrava decisamente più grave il sinistro accaduto a Canzo qualche minuto più tardi: la Sos di Canzo è stata chiamata in codice rosso sulla Sp 41. Coinvolti una donna di 29 anni e due uomini di 38 e 41 anni. Uno di questi è stato trasportato in codice giallo al Sant’Anna, ferite meno gravi per gli altri due, in verde all’ospedale di Erba. Altro incidente a Lurago Marinone alle 23.20 circa, un uomo di 54 anni si è schiantato contro un ostacolo.

Due interventi anche per intossicazione etilica e caduta da scala

Incidenti a parte, i soccorsi sono stati impegnati anche alle 22.20 per un’intossicazione etilica a Como: due ragazzi poco più che maggiorenni non si sono sentiti bene causa alcol.  Prima delle 22, invece, a Rovellasca la Croce Azzurra è intervenuta per una caduta da scala che ha visto protagonista una donna di 48 anni, trasportata in codice giallo all’ospedale di Cantù.

Leggi anche:  Pallacanestro Cantù grande prestazione di Gaines

Altri incidenti anche nella mattinata di oggi

La nuova giornata non è iniziata meglio di come era finita. Alla 1.34 il primo incidente, in autostrada. Un’ora più tardi un altro schianto, questa volta ad Argegno, codice giallo di rientro per un uomo di 47 anni. Sembrava decisamente più grave l’incidente alle 4 a Como: in via Fratelli Rosselli un auto ribaltata con a bordo tre giovani di 19, 20 e 21 anni. I soccorsi sono stati chiamati in codice rosso ma sono rientrati fortunatamente in verde. Questa mattina alle 6, infine, la Croce verde di Fino è intervenuta a Cantù per una caduta da moto, che si è risolta con un codice verde per il 25enne coinvolto.