Ladri ancora in azione a Olgiate Comasco: due incursioni negli ultimi giorni e l’invito a prestare massima attenzione per prevenire furti.

Case nel mirino dei ladri

Il primo dei due episodi risale al primo pomeriggio di domenica 5 gennaio: i delinquenti sono tornati a far visita a un’abitazione già presa di mira lo scorso ottobre, in via Gobetti. Fortunatamente, allo scattare dell’allarme perimetrale i topi d’appartamento sono stati costretti a fuggire. Danni in una casa in via Cascina Bella nella serata di ieri, lunedì 7 gennaio. I ladri hanno tentato il colpo mentre i proprietari erano presenti all’interno dell’abitazione. Per fare ingresso nell’edificio hanno provato a forare il serramento di una finestra al piano superiore. Anche in questo caso si è rivelato fondamentale l’antifurto, entrato in funzione: ha convinto i malintenzionati a darsi alla fuga.

Gli appelli del Controllo di vicinato

Massima allerta da parte dei gruppi di Controllo del vicinato, inoltrando immediate segnalazioni per mettere i cittadini sull’attenti e scongiurare sgradite visite. I suggerimenti da mandare a memoria sono sempre gli stessi: contattare rapidamente il 112 per segnalare intrusioni e qualsiasi movimento sospetto, inoltre proteggere le abitazioni con sistemi antifurto e illuminare al meglio anche le aree esterne alle case.