Lavoratrici in nero al Centro Massaggi di Appiano Gentile: guai per il titolare.

Lavoratrici in nero: rischia la sospensione dell’attività

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Como, in collaborazione con i militari della Stazione Carabinieri di Appiano Gentile, hanno effettuato il controllo di un Centro Massaggi di Appiano Gentile, gestito da cittadini cinesi. Il titolare L.Y., 42 anni e residente a Lurago Marinone, è stato denunciato e segnalato alle autorità competenti. A suo carico personale in nero e alcune violazioni di carattere amministrativo. Sono state comminate sanzioni per oltre 10mila euro ed è stata richiesta la sospensione dell’attività.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU