E’ un duro colpo quello che ha colpito la città di Como oggi, 12 febbraio. E’ mancata infatti Isabella Bianchi Torres, una donna che ha dedicato la sua vita all’impegno sociale attraverso l’associazione La Stecca.

La Stecca ricorda Isabella Bianchi Torres per il suo impegno

A 89 anni è mancata Isabella Bianchi, moglie del noto commercialista comasco Giorgio Torres e mamma di Marco, Luca e Michele. Un duro colpo per il capoluogo comasco dato che la donna era conosciutissima sul territorio per il suo impegno civico. Nel 1980 era infatti entrata a far parte, con la sua classe, dell’associazione La Stecca di Como che riunisce ogni anno i cinquantenni comaschi in una realtà inserita nel contesto umano, associativo, culturale e di solidarietà nei confronti di chi è bisognoso di sostegno. Non a caso il motto de La Stecca infatti è “Fare del bene per il bene”. Non solo. Isabella Bianchi Torres ha ricevuto il titolo di Rosa d’Oro della propria classe, il 1930.

Leggi anche:  Ribaltamento sulla Statale 36, 25enne in ospedale

“Abbiamo perso una donna che ha svolto da sempre un’intensa attività all’interno dell’associazione – ha spiegato il presidente de La Stecca Marco Malinverno – Una persona con una grande attitudine al volontariato e alla vita associativa. Inoltre la ricordiamo con affetto perché lei e il presidente della classe 1930, Livio Prada, sono stati tra i fondatori del ‘Premio Stecca Città di Como’ che ogni anno eroga un contributo da destinare ad associazioni attive sul territorio nel campo della solidarietà”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU