Auto, cellulari ma anche della comune merce di supermercato oggetti del desiderio di chi vaga nella microcriminalità. Il lavoro dei Carabinieri della provincia di Como ha permesso la denuncia di quattro persone.

POSSESSO DI DROGA: 5 DENUNCIATI

Microcriminalità: giovani i protagonisti

Diversi i casi che hanno impegnato le forze dell’ordine negli ultimi giorni. Un giovane, M.A., 17 anni e residente in Provincia, è stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Fino Mornasco mentre cercava di rubare l’auto di un pensionato. Sempre i militari finesi hanno denunciato a piede libero M.A., 43 anni di Lurate Caccivio, per il furto di un telefono cellulare commesso ai danni di una donna, all’interno del centro commerciale Iper di Grandate. Infine analoga sorte è toccata a M.M., 17 anni comasco e S.K. , 22 anni di Bulgarograsso, sorpresi dai Carabinieri di Turate a rubare della merce all’interno del supermercato Tigros di Veniano.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU