Secondo giorno di passione per gli automobilisti in uscita forzata dalla SS36 a causa dei lavori di montaggio del nuovo ponte di cavalcavia ad Annone. I disagi ci sono anche per chi si deve spostare verso il Comasco.

Spettacolare montaggio del ponte

Il blocco del traffico, lo ricordiamo, è iniziato lunedì alle 21 e proseguirà fino alle 6 di domattina, giovedì. Nel mentre di questi due giorni per raggiungere Lecco oppure, nell’altro senso di marcia, Milano occorre bypassare il tratto di Ss36 compreso tra Annone e Civate. Il tratto appunto chiuso alla circolazione per consentire posa e assemblaggio dell’avveniristica campata in acciaio cortain del nuovo ponte.

Spettacolari le immagini filmate dal drone utilizzato   per documentare le operazioni. L’infrastruttura è infatti considerata da Anas un prototipo per quelli che saranno i futuri nuovi cavalcavia sui tracciati autostradali italiani. Lunga 44 metri, pesante 250 tonnellate, per sollevarla e adagiarla sulle spalle di cemento armato precedentemente realizzate dalla ditta appaltatrice sono state necessarie due speciali gru. Mezzi che, terminato il loro compito ad Annone, saranno spostate a Genova per il ponte Morandi.