Sono omonimi e parenti ma l’uomo morto ieri a Ugento (Lecce) dopo un malore in spiaggia non è l’ex sindaco di Cabiate.

La tragedia in spiaggia

Ferdinando Nicolini, 76 anni, di Cabiate, era in vacanza sulla litoranea di Torre San Giovanni, in località Fontanelle a Ugento. Secondo quanto è stato possibile apprendere, sarebbe stato colto da un malore mentre si trovava in acqua. Inutili i soccorsi.

L’omonimia con l’ex sindaco

La vittima cabiatese aveva lo stesso nome e lo stesso cognome dell’ex sindaco del paese. In molti ieri, leggendo la terribile notizia, hanno subito pensato a lui. E’ bastata però una telefonata a casa dell’ex primo cittadino per capire che si trattava di un caso di omonimia. Nicolini, ex sindaco e consigliere provinciale, sta bene. E’ venuto a mancare invece il cugino più giovane, anche lui cabiatese.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU