Muore cane chiuso in un’auto in coda per il traghetto a Genova: denunciato il proprietario, un comasco.

Cane chiuso in un’auto: denunciato il padrone

Una vicenda che ha dell’assurdo quella che riporta sul proprio portale web il SecoloXIX. La testata rende noto infatti che nella giornata di giovedì 2 agosto un cane è morto, probabilmente per la lunga esposizione ad alte temperature, chiuso nell’auto del proprio padrone. Quest’ultimo, un residente in provincia di Como di 55 anni, lo avrebbe lasciato chiuso nell’abitacolo mentre era in coda per imbarcarsi al Terminal Traghetti di Genova.

Dopo una segnalazione sul posto, tra folle di turisti pronti a partire, sono arrivati i Carabinieri della Forestale di Montoggio, insieme agli agenti della polizia di Frontiera e a tecnici dell’Asl 3. A quel punto però per l’animale non c’è stato più nulla da fare. Secondo quanto è stato reso noto l’uomo è stato denunciato per i reati di maltrattamento e uccisione di animale e sarà anche sanzionato amministrativamente per le inosservanze agli obblighi vaccinali per gli animali esportati all’estero.

Leggi anche:  Novedratese chiusa attivato il by pass per residenti e lavoratori

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Foto di repertorio