Nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 22 agosto 2019, c’è stato un incidente nelle acque del lago di Como. Coinvolto un motoscafo dove a bordo c’era una famiglia.

Motoscafo contro la scogliera nel lago

Nell’incidente il motoscafo ha riportato un grossa falla nella parte anteriore, distruggendo buona parte della barca. Il proprietario del mezzo, dopo una manovra difficoltosa, è riuscito a riprendere il governo del motoscafo e cercare un porto sicuro. Arrivato a Brienno ha fatto salire i sanitari della Cri di Cernobbio che hanno immobilizzato l’uomo ferito. Impossibile però sbarcare visto che il molo non era a livello. L’uomo è stato quindi portato in una villa privata e da lì, con un molo a raso, si è riusciti ad arrivare all’altezza della strada. Ci sono voluti molti minuti per portare a termine tutte le operazioni di soccorso e sono state mobilitate diverse persone, tra cui il sindaco di Brienno, Francesco Cavadini insieme al personale dell’ufficio tecnico e ad alcuni passanti che hanno aiutato a portare la persona, immobilizzata, dal lago fino all’altezza della strada, in via Regina.

Leggi anche:  Maxi incidente a Corrido: due giovani intrappolati in auto SIRENE DI NOTTE

Incidente in barca

Un ferito grave all’ospedale

La persona ferita è stata trasportata all’ospedale Sant’Anna con gravi problemi cervicali da valutare. A causa del forte trauma, le sue condizioni sarebbero gravi.