Non c’è pace per l’ormai ex capitano dell’Inter, Mauro Icardi. In mattinata è arrivato un sasso contro l’auto di Wanda Nara mentre si stava dirigendo verso Como.

Paura per Icardi: un sasso contro l’auto di Wanda mentre stava andando a Como

A riportare la notizia è l’Ansa. Un sasso avrebbe colpito il finestrino dell’auto della moglie del giocatore. In macchina con lei c’erano anche i tre figli maschi. Attimi di paura per la donna mentre stava accompagnando i figli a Como, dove avrebbero dovuto disputare una partita di calcio. Fortunatamente non c’è stata nessuna conseguenza se non un grande spavento da parte di tutta la famiglia. C’è ancora incertezza invece sul luogo esatto dove sia accaduto il fatto: se a Milano, in zona San Siro, oppure a Bregnano, a pochi chilometri quindi da dove era diretta Wanda.

Il tecnico dell’Inter

“Spero che vanga preso quello che ha fatto il gesto, poi è chiaro che di fronte a una cosa così è giusto presentare denuncia” ha commentato il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti in conferenza stampa.

Leggi anche:  Si rompe l'impianto, gasolio sversato nel lago

Settimana orribile per il bomber

Dopo tre anni e mezzo con la fascia al braccio, Icardi non è più il capitano dell’Inter. L’ufficialità della notizia è arrivata mercoledì, al suo posto il portiere Samir Handanovic. L’attaccante non ha preso bene la decisione della società tanto è vero che non ha partecipato alla sfida di Europa League di giovedì e darà forfait anche in Campionato contro la Samp ufficialmente per problemi fisici. In questo caos è finita anche la stessa Wanda Nara, colpevole, secondi i tifosi nerazzurri, di avere troppe pretese economiche per il rinnovo del giocatore.

LEGGI ANCHE >> Fiamme nel giardino della villa di Mauro Icardi: colpa della suocera