Precipitato con la moto nella roggia: giallo a Senna Comasco.

Cadavere ancora senza identità

Rimane ancora avvolto nel mistero il caso del giovane trovato morto nel pomeriggio di ieri, attorno alle 17 nella roggia al confine tra Senna Comasco e Casnate con Bernate. Il cadavere, è stato scoperto da alcuni passanti, che hanno dato immediatamente l’allarme.

Il recupero della salma e i primi rilievi

Sul posto sono arrivati i Carabinieri della Compagnia di Cantù, che hanno effettuato i primi rilievi. Nel frattempo è stata disposta l’autopsia sul corpo del giovane. Nel suo portafoglio non sono stati rinvenuti documenti, ma tra le ipotesi vi è quella che possa provenire dall’est Europa.

Le immagini delle telecamere

Potrebbero essere d’aiuto le immagini delle telecamere, collocate attorno alla zone nella quale è stato rinvenuto il cadavere. Queste stesse immagini sono infatti al vaglio degli investigatori.