Prof di Merone muore due mesi dopo aver raggiunto l’ambita pensione.

Prof di Merone lascia un grande vuoto

Una vita passata in cattedra, a insegnare tecnologia agli studenti della scuola secondaria di primo grado di Merone, quella del professor Pietro Chiodo.  Il prof Chiodo come era chiamato anche dai suoi alunni, è mancato improvvisamente a 66 anni per un infarto fulminante nella giornata di domenica. Lascia un grande vuoto nei cuori dei centinaia di studenti che hanno frequentato le medie del paese. Dal suo paese originario, Sartano in provincia di Cosenza, si era trasferito a Merone per iniziare la sua carriera da docente nel lontano 1978. A giugno aveva finito l’anno scolastico e il 1° settembre era finalmente andato in pensione.

Tutti i dettagli e la lettera degli ex studenti su il Giornale di Erba da oggi, sabato 9 novembre, in edicola 

DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui