Ieri, giovedì 28 marzo 2019, c’è stato uno scontro treni a Inverigo. La Polizia ha recuperato le scatole nere che riveleranno con esattezza quanto accaduto.

Scontro treni a Inverigo

Intorno alle 18.30 due treni pendolari, che viaggiavano a bassa velocità sullo stesso binario, si sono scontrati. Tra i feriti anche il macchinista. Secondo una prima ricostruzione, uno dei due convogli, uscendo dalla stazione di Inverigo, non avrebbe rispettato il segnale di stop per motivi che saranno da accertare. Il macchinista avrebbe poi frenato, ma senza riuscire a impedire lo scontro con il treno che sopraggiungeva dalla direzione opposta. Subito è scattata la maxi emergenza ma fortunatamente nessuno dei feriti era in gravi condizioni. In sette sono stati trasportati, in codice verde, all’ospedale.

Le scatole nere riveleranno l’accaduto

Per ricostruire con precisione la dinamica dell’accaduto sarà importante il ruolo delle scatole nere. Già ieri, dopo lo scontro, la Polizia le ha prelevate dai due treni per iniziare le indagini. Al loro interno le scatole registrano dei dati sulle attività dei comandi e sul movimento dello stesso convoglio.