Si perde mentre cerca funghi nei boschi di Garzeno: ritrovato dai soccorritori 61enne.

Si perde mentre cerca funghi

Un pomeriggio e una serata di intenso lavoro per i Vigili del Fuoco e il Soccorso Alpino. Intorno alle 17 di ieri, 13 agosto, è stato lanciato l’allarme. Un uomo, 61 anni, era uscito nei boschi di Garzeno in cerca di funghi con un amico. Poi, come spesso accade, hanno proseguito per proprio conto, dandosi appuntamento al parcheggio. Nel tardo pomeriggio il mancato rientro ha fatto scattare l’allarme perché non c’era modo di mettersi in contatto con lui.

E’ quindi iniziata la ricerca in una zona impervia raggiungibile solo a piedi. Così cinque squadre di pompieri di Como e Dongo, con l’aiuto dell’elicottero dei Vigili del Fuoco, e il team del Soccorso Alpino di Dongo si sono messi in marcia verso via Sant’Iorio, a metà strada verso il confine con la Svizzera.

Dopo ore di ricerche, intorno alle 22.30, i soccorritori sono riusciti a trovare l’uomo e a metterlo in salvo. Affidato alle cure del Lariosoccorso di Dongo, è stato trasportato in ospedale a Gravedona in codice giallo.

Leggi anche:  Incidente a Como: individuato pirata della strada canturino VIDEO

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU