Siringhe nel parco della stazione a Cadorago. Sono state trovate alcuni giorni fa e la questione è diventata subito virale: sui social è apparsa in tempo quasi reale la foto delle siringhe.

Siringhe nel parco della stazione a Cadorago

Tanti i commenti che si sono susseguiti on line.  Che quella sia una delle zone maggiormente degradate del paese è ormai una realtà consolidata. Quasi tutti sono a conoscenza che lì è il luogo di ritrovo di spacciatori e di conseguenza di chi è a caccia di qualche dose. Una zona di disagio come lo sono i boschi a pochi metri di distanza, lungo la provinciale che va a Bulgorello.

Tutti i dettagli sul Giornale di Cantù da venerdì 24 maggio 2019 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui