Spaccio Cantù arrestato un uomo.

Spaccio Cantù: in manette un albanese

Nel corso della serata di martedì, nell’ambito delle quotidiane attività di contrasto condotte dai militari della Compagnia Carabinieri di Cantù e finalizzate al contrasto delle fenomenologie criminali connesse con i reati predatori e lo spaccio di sostanze stupefacenti, i militari della Stazione Carabinieri di Cantù hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, B.X., 31 enne, cittadino albanese residente a Cantù, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto

Il tutto è avvenuto in Cantù, in Piazza Marconi, quando, i militari operanti, procedendo al controllo di un’autovettura sospetta, hanno colto B.X., che tentava di nascondersi alla vista degli operanti all’interno dell’abitacolo, lo hanno trovato in possesso di sostanza
stupefacente del tipo cocaina (dal peso di 13 grammi, suddivisi in 4 involucri avvolti in cellophane).

La perquisizione

Da successiva perquisizione domiciliare, sono stati rivenuti nella disponibilità del predetto la somma in contanti di  mille euro riconducibili a provento di pregressa attività di vendita della sostanza stupefacente e materiale per il confezionamento. L’arrestato, concluse le formalità, è stato associato alla Casa Circondariale di Como Bassone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Leggi anche:  Famiglia di spacciatori arrestata a Cabiate: rifornivano la zona di hashish e marijuana

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU