Spara al barista del “Caffè del centro” ad Appiano Gentile. L’uomo che ha esploso il colpo di pistola non voleva uscire dal locale.

Spara al barista, fermato per tentato omicidio

Il drammatico episodio è accaduto mercoledì poco dopo le 23.30 all’interno dell’attività situata in piazza Libertà. Enrico Zaffaroni, 55 anni, si trovava nel bar con tre amici. Vista l’ora tarda è stato invitato  a uscire e da qui è nata la discussione. Zaffaroni ha estratto la pistola minacciando il titolare quando è partito il colpo che, fortunatamente, è finito sul soffitto. Ancora da chiarire se lo sparo sia stato intenzionale o meno. I tre sono poi scappati. Zaffaroni è stato fermato nella sua abitazione di Appiano Gentile nella mattinata di ieri con l’accusa di tentato omicidio, porto abusivo d’armi e danneggiamento. Ora si trova nel carcere del “Bassone”.