Spari contro il benzinaio a Busto Arsizio fermato un canturino.

Spari contro il benzinaio a Busto Arsizio

Come riporta Varesesettegiorni.it, venerdì 20 luglio, un benzinaio di Busto Arsizio è stato ferito gravemente a colpi di pistola. Ora si trova nel reparto di Rianimazione, stabilizzato dopo un’intervento chirurgico. E’ in prognosi riservata. L’uomo, 39 anni, titolare di un distributore di benzina di Busto Arsizio, è stato raggiunto da colpi di pistola sparati da due rapinatori. Erano le 20 di ieri e stava rientrando a casa. I due hanno agito a volto coperto, in sella a uno scooter. Avrebbero esploso quattro colpi, tre quelli che hanno colpito l’uomo alla coscia e all’addome. E’ stato rapinato dell’incasso. I due aggressori sono poi scappati.

Fermato un canturino

Uno dei due rapinatori è stato individuato e rintracciato nella notte grazie al lavoro degli inquirenti, coordinati dal pm di Busto Arsizio Nadia Calcaterra. Si tratta del pluripregiudicato 50enne Maurizio Fattobene, canturino. E’ stato trovato in possesso di parte della refurtiva. Gli agenti proseguono nelle indagini per arrivare anche al complice.

Leggi anche:  I ladri non vanno in vacanza, furti a raffica nell'Olgiatese

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU